Paolo Mereghetti presidente di Giuria per il Detour Film Festival

 

Paolo Mereghetti è il presidente di Giuria dell’ottava edizione di Detour Film Festival

Il famoso giornalista e critico cinematografico presiederà la Giuria del Concorso Internazionale. In Giuria anche l’attrice Valentina Carnelutti e la regista padovana Martina Melilli.

 

Sarà il famoso giornalista e critico cinematografico Paolo Mereghetti a presiedere la Giuria del Concorso Internazionale dell’ottava edizione di Detour Film Festival, il festival dedicato al cinema di viaggio che avrà luogo tra Padova Abano Terme dal 20 al 29 marzo 2020. Gli altri membri della giuria sono l’attrice Valentina Carnelutti e la regista padovana Martina Melilli.

La Giuria sarà chiamata a giudicare i film del Concorso Internazionale, sezione competitiva del Festival composta da una selezione di film di viaggio provenienti da tutto il mondo, e ad assegnare il Premio per il Miglior Film e un Premio Speciale al film che meglio avrà interpretato l’idea del viaggio.

I film della sezione Concorso Internazionale verranno proiettati da giovedì 26 a domenica 29 marzo presso il Cinema PortoAstra e il Multisala Astra di Padova.

L’edizione 2020 di Detour Film Festival è realizzata con il contributo del Comune di Padova e del Comune di Abano Terme, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Sponsor del progetto sono PrintmateriaCoopCulture Hotel Abano Ritz. Partner del festival: L’Image, R&ntGrafica Atestina e Birdò. Con il patrocinio della Regione del Veneto, dell’Università degli Studi di Padova e del Sindacato nazionale dei Critici Cinematografici. Media partner dell’ottava edizione di Detour sono Il mattino di PadovaCiak RadioBue.

PROFILI:

Paolo Mereghetti – Giornalista e critico cinematografico del “Corriere della Sera”, è autore del Mereghetti, il dizionario di cinema più venduto in Italia, che cura dal 1993. Dopo aver conseguito la laurea in filosofia con una tesi su Orson Welles è stato collaboratore di diverse riviste quali “Ombre rosse”, “Positif”, “Segnocinema”, “Reset” e “Linus”.  Nel 2001 ha vinto il Premio Flaiano per la critica cinematografica. Ha collaborato a numerose edizioni della Mostra del Cinema di Venezia.

Valentina Carnelutti – Attrice e sceneggiatrice, ha lavorato con registi come Marco Tullio Giordana (La meglio gioventù), Paolo Virzì (Tutta la vita davanti e La pazza gioia, per il quale è stata finalista al Nastro d’Argento e candidata al David di Donatello), Carlo Lavagna (Arianna) e Andrea Segre (L’ordine delle cose) e ha collaborato a numerose produzioni internazionali. In televisione è stata protagonista di diverse serie tra cui Squadra e Amore Pensaci. Ha scritto, diretto e recitato in numerose pièce teatrali. Come regista ha diretto il documentario Melkam Zena – Buone notizie, prodotto da Action Aid.

Martina Melilli – Nasce in provincia di Padova nel 1987. È un’artista visiva, filmmaker, traduttrice e curatrice di base a Milano. Nel 2014, a Bari, lavora per la promozione del linguaggio documentario, fondando l’associazione culturale OnDocks. Il suo cortometraggio Il quarto giorno di scuola (2016) ha avuto la prima all’International Rotterdam Film Festival; il suo primo documentario di creazione, My Home, in Libya (2018), è stato presentato al Locarno Film Festival.

Per informazioni
www.detourfilmfestival.com

Author: wp_4992499

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.