TakeAway” alla Festa del Cinema di Roma: la pellicola interamente girata a Rieti e Terminillo

Sabato 16 ottobre, nella sezione Concorso Panorama Italia della Festa del Cinema di Roma, sarà presentato in anteprima assoluta il film “Takeaway” girato a Rieti e sul Monte Terminillo.

La pellicola, per la regia di Renzo Carbonera, è una coproduzione Italia-Germania, in collaborazione con Rai Cinema, con il contributo del MIC – Ministero della Cultura, della Regione Lazio e della Trentino Film Commission, e con il patrocinio di CONI, Comune di Rieti e Provincia di Rieti.

Il film vede la partecipazione, tra gli altri, del noto e apprezzato attore Libero De Rienzo, recentemente scomparso.

“Abbiamo sempre sostenuto che il nostro territorio poteva coltivare nuove opportunità di promozione e rilancio, anche attraverso il ritorno di produzioni cinematografiche e televisive e siamo orgogliosi di aver ospitato la realizzazione di questa pellicola che verrà presentata in uno scenario di assoluto livello come la Festa del Cinema di Roma – commenta il consigliere comunale con delega allo sport, Roberto Donati – Il turismo sportivo, quello degli eventi e le produzioni tv e cinema rappresentano un canale di sviluppo e promozione che abbiamo riportato su Rieti e che intendiamo potenziare. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che lo hanno reso possibile”.

La trama

Maria (Carlotta Antonelli) è un’atleta, una marciatrice. L’orgoglio di papà (Paolo Calabresi), che vorrebbe vederla coronare un sogno di successo. La mamma (Anna Ferruzzo), invece, è più scettica, sebbene Johnny (Libero De Rienzo), compagno della ragazza, che ha quasi il doppio dei suoi anni, sappia come tenere vivo il sogno di Maria e dei suoi genitori. Per questo motivo, Johnny ha il frigo pieno di boccette, avendo aiutato molti giovani con sostanze illegali, nel suo passato da preparatore atletico. ‘Tom’ (Primo Reggiani) è uno di questi e sta cercando Johnny, ritenendolo responsabile del fatto che il doping gli ha rovinato carriera e salute. Ma i piani di vendetta di ‘Tom’ si infrangono quando lui e Maria iniziano una relazione e i dubbi di lei crescono, come una febbre incontrollabile.

La resa dei conti è inevitabile in un ambiente così ristretto, così come nel mondo esterno, scosso da debiti e fallimenti, in cui si diffonde un bisogno urgente di nuove speranze.

Author: Maria Grazia Di Mario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *