Sanremo 2021: la mediocrità vince. Discesa musicale agli Inferi

di Maria Grazia Di Mario

Un Sanremo, questo targato 2021, deludente sotto il punto di vista musicale, una inevitabile discesa agli Inferi per un panorama che  è evidentemente in  progressivo declino. Musica già ascoltata, testi elementari definiti a sproposito poetici, cantanti privi di personalità, talento ed originalità. Diamo la graduatoria dei vincitori per dovere di cronaca: i Maneskin hanno vinto la 71esima edizione dl Festival di Sanremo 2021 con oltre il 50% dei voti. Secondo posto per Fedez e Francesca Michilein, medaglia di bronzo per Ermal Meta. Una edizione che la Rai, visto il Covid e i compensi milionari per gli ospiti, a fronte di una situazione economica drammatica, avrebbe potuto risparmiarsi.

Author: wp_4992499

1 thought on “Sanremo 2021: la mediocrità vince. Discesa musicale agli Inferi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *