Edith Piaf, l’usignolo non canta più: Teatro della Cometa

di Angelica Bianco

Edith Piaf, l’usignolo non canta più, scritto ed interpretato da una straordinaria Melania Giglio, insieme al bravissimo Martino Duane, per la regia di Daniele Salvo, racconta gli ultimi anni di vita della straordinaria artista francese, anzi un istante ben preciso, quello in cui il direttore dell’Olympia di Parigi, Bruno Coquatrix,  bussa alla sua porta e la convince ad uscire da quel buio assoluto in cui è caduta. Lo spettacolo ripercorre, attraverso un testo inedito e mai rappresentato, i giorni che precedettero la storica esibizione di Édith Piaf sul palco dell’Olympia, dalla fine del 1960 sino alla primavera del 1961. Questo racconto, arricchito da canzoni eseguite rigorosamente dal vivo (tra le altre L’accordéonisteLa vie en roseMilord), vuole essere un omaggio a una delle voci più belle e strazianti della canzone moderna. L’incontro di Edith e Bruno non è casuale, sono due anime in pena, due vite in bilico, ma che riusciranno, con una lancinante tenerezza,  a sostenersi  e a risorgere. Edith è  una donna irascibile e sofferente, l’artrite l’ha resa gobba, l’alcol e i medicinali l’hanno resa gonfia e senza capelli, i lutti hanno ferito la sua voglia di vivere. Bruno Coquatrix è disperato, rischia di veder chiuso per sempre il suo teatro. Edith è la sua unica e ultima speranza. Lei è un mito, una leggenda è amata da tutti, compresi gli ultimi, i dimenticati, perché  proviene da quel mondo e nei suoi concerti canta anche per loro. Tra un susseguirsi di battute e racconti che ripercorrono i momenti più salienti delle loro vite, i due raggiungeranno un accordo finale che si rivelerà salvifico per entrambi. Spettacolo emozionate, sorprendente per la bravura dei due attori, una perla rara che coinvolge dal primo fino all’ultimo istante lo spettatore. 70 minuti di teatro puro.

Teatro della Cometa  – Via del Teatro Marcello, 4 – 00186 Roma

dal 22 gennaio al 3 febbraio 2019
Orario prenotazioni, vendita biglietti e info per apericena:  dal martedì al sabato, ore 10:00 -19:00 (lunedì riposto), domenica 14:30 – 17:00 – Telefono: 06.6784380

Orari spettacolo: dal martedì al venerdì ore 21.00. Sabato doppia replica ore 17,00 e ore 21,00. Domenica ore 17.00. Costo biglietti: platea 25 euro, prima galleria 20 euro, seconda galleria 18 euro.

Author: wp_4992499

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.