“Piero Tosi. Esercizi sulla bellezza. Gli anni del CSC – 1988-2016”

Giovedì 13 dicembre, alle 18, il Centro Sperimentale di Cinematografia – assieme a Edizioni Sabinae e al Palazzo delle Esposizioni – presenta le due pubblicazioni legate alla mostra“Piero Tosi. Esercizi sulla bellezza. Gli anni del CSC – 1988-2016” che è ancora in corso, con grande successo, al Palazzo delle Esposizioni di Roma. La presentazione si terrà nella Sala Cinema del Palazzo (accesso dalla scalinata di via Milano 9A, ingresso libero fino a esaurimento posti).

 

Si tratta del volume “Esercizi sulla bellezza”, curato da Stefano Iachetti, incentrato sul lavoro di insegnamento che il grande costumista ha svolto al Centro Sperimentale per 28 anni; e del nuovo numero della rivista “Bianco e nero”, dedicato all’attività di Tosi come creatore di costumi e di scenografie per il cinema, il teatro e la televisione. Entrambi i testi sono editi da Edizioni Sabinae in collaborazione con il CSC. Il volume ha una prefazione di Gianni Amelio. La rivista contiene contributi e interviste di Claudia Cardinale, Liliana Cavani, Paolo Virzì, Massimo Ranieri, Rita Pavone, Ottavia Piccolo, Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Barbara Bouchet, Maurizio Millenotti e dello stesso Amelio.

 

Saranno presenti il Presidente del CSC e direttore di “Bianco e nero” Felice Laudadio; il curatore della mostra Stefano Iachetti; il docente di Costume del CSC Maurizio Millenotti; i registiLiliana Cavani e Gianni Amelio; i costumisti, diplomati al CSC e allievi di Tosi, Daniela CiancioMassimo Cantini ParriniAndrea CavallettoAndrea Sorrentino e Luca Costiglioloesperto di abiti d’epoca.

 

Il 19 dicembre alle ore 21, sempre nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, nell’ambito della rassegna “Il senso del cinema” che propone film i cui costumi sono “firmati” da Piero Tosi, verrà proiettato alla presenza della regista Liliana Cavani “Il portiere di notte”, del quale Piero Tosi realizzò i costumi. Il suddetto numero di “Bianco e nero” reca, in copertina, propria una famosissima immagine di Charlotte Rampling tratta da quel film. La proiezione del 19 sarà la “prima” romana della copia restaurata del film, in edizione originale con sottotitoli in italiano: il restauro è stato curato in collaborazione dal CSC-Cineteca Nazionale e da Istituto Luce-Cinecittà. Anche in questo caso, si entra da via Milano 9A e l’ingresso sarà libero fino a esaurimento dei posti.

 

Il libro “Esercizi sulla bellezza”

Il nuovo numero della rivista “Bianco e nero”

Due pubblicazioni dedicate a Piero Tosi,

edite dal CSC e da Edizioni Sabinae

e presentate al Palazzo delle Esposizioni di Roma

in occasione della mostra sul grande costumista

 

Giovedì 13 dicembre, ore 18

Sala Cinema del Palaexpo

Author: wp_4992499

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *