Venezia: alla Fondazione Prada l’anteprima di “Belligerent Eyes”

belligerent-eyes-2Venezia, 25 maggio 2016  –  Si è tenuta oggi, mercoledì 25 maggio, alla Fondazione Prada a Venezia l’anteprima di “Belligerent Eyes | 5K Confinement”, un progetto di ricerca sulla produzione contemporanea di immagini.

Ideato da Luigi Alberto Cippini e sviluppato in collaborazione con il regista Giovanni Fantoni Modena, “Belligerent Eyes” si svolgerà dal 27 maggio al 11 settembre 2016 nella sede veneziana di Ca’ Corner della Regina..

 

Alla presenza del Presidente della Fondazione Miuccia Prada e degli autori del progetto Luigi Alberto Cippini e Giovanni Fantoni Modena, sono intervenuti gli artisti Thomas Demand, Trevor Paglen e Joep Van Lieshout, gli architetti Kunle Adeyemi, John Palmesino e Ann-Sofi Rönnskog, i curatori Francesco Bonami, Sebastien Cherruet, Carolyn Christov-Bakargiev, Chris Decorn, Okwui Enwezor, Maria Luisa Frisa, Eva Franch i Gilabert, Beatrice Galilee, Michael Govan, Hans Ulrich Obrist, Vicky Richardson, Christine Vendredi-Auzanneau, Angela Vettese e personalità del mondo dell’arte e della cultura come Elisabetta Barisoni, Alfredo Bianchini, Beatriz Colomina, Sarat Maharaj, Susan Sellers, Virgilio Sieni, Anna Viebrock e Mark Wigley.

 

 

“Belligerent Eyes” si propone come un nuovo prototipo di scuola di cinema accolta negli spazi di Ca’ Corner della Regina, sede veneziana della Fondazione Prada. “Belligerent Eyes” si impegna a introdurre nuove prospettive didattiche nello studio della produzione cinematografica e delle sue discipline. Un gruppo di intellettuali e professionisti provenienti da diverse realtà e parti del mondo, insieme a quindici partecipanti, saranno chiamati a sviluppare e condividere una serie di iniziative accademiche per ridefinire il futuro delle immagini in movimento. Il programma si compone di sei fasi interdisciplinari guidate da John Palmesino, Ann-Sofi Rönnskog, Trevor Paglen, Mauricio Gris, Vittorio Gallese e Stacy Martin Una serie di cinque incontri pubblici avrà luogo ogni due venerdì (27 maggio, 9 giugno, 24 giugno, 8 luglio, 2 settembre) e sarà diretta da Christian Marazzi, economista e docente universitario. L’incontro del 9 giugno vedrà la partecipazione anche di Sylvère Lotringer, fondatore di Semiotext(e). Per maggiori informazioni sul progetto: www.belligerenteyes.com

 

Domani, giovedì 26 maggio dalle 9.30 alle 12.30 si terrà la presentazione stampa a Ca’ Corner della Regina, con la partecipazione di Luigi Alberto Cippini, Giovanni Fantoni Modena, Christian Marazzi e John Palmesino.

 

 

 

 

Venerdì 27 maggio, alle ore 17, si terrà il primo incontro aperto al pubblico all’interno del progetto, dal titolo “Transmission Compound”. Il dibattitto sarà incentrato sullo stato attuale delle infrastrutture della comunicazione e sul loro ruolo nella trasmissione delle pratiche contemporanee legate alla produzione di immagini. Interverranno John Palmesino e Ann-Sofi Rönnskog (Territorial Agency), insieme a Sarat Maharaj, Luigi Alberto Cippini e Giovanni Fantoni Modena. La prenotazione è obbligatoria attraverso il sito del progetto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Author: wp_4992499

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.