Il Teatro Palladium di Roma ospita alcuni degli appuntamenti della Festa del Cinema di Roma

ll Teatro Palladium, da sabato 16 a venerdì 22 ottobre, torna sala cinematografica per ospitare alcuni degli appuntamenti della sedicesima edizione de La Festa del Cinema di Roma. Si rinnova infatti per il quarto anno la collaborazione tra la Fondazione Roma Tre Teatro Palladium e la Fondazione Cinema per Roma per promuovere e valorizzare i contenuti cinematografici della Festa del Cinema ed estenderne la fruizione, in particolare, al pubblico degli studenti universitari.

Cinque film stranieri, proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano, due titoli italiani e due film in concorso, sono i numeri delle proiezioni in programma quest’anno. Gli appuntamenti sono introdotti da un incontro con gli autori e le autrici dei film a cura di Vito Zagarrio, regista e docente dell’Università Roma Tre.

Ospite del primo appuntamento sabato 16 ottobre alle ore 20 il regista e sceneggiatore Paolo Magris che introduce la visione de Con il mare negli occhi, racconto dell’incontro di una ragazza calabrese, durante un viaggio da Gorizia a Crotone, con la letteratura del filosofo goriziano Carlo Michelstaedter, scomparso giovanissimo all’età di ventitré anni. Si prosegue domenica 17 ottobre con la proiezione di Mediterraneo/Mediterraneo: The Law of the sea | Open Arms – La legge del marediMarcel Barrena, presentato nella selezione ufficiale, ripercorre la storia di Oscar Camps fondatore della Open Arms, ONG ancora oggi impegnata nell’eroica impresa di salvataggio di vite umane durante il drammatico viaggio verso l’Europa. Sempre in concorso è Tusind Timer (A Thousand Hours) diCarl Moberg, film in programma lunedì 18 ottobre. Dramma romantico di produzione scandinava racconta, sullo sfondo di un’estate berlinese, la storia della giovane Anna e della sua passione per la musica. Un viaggio nelladance music, dall’Italo-disco degli anni Settanta fino a oggi è il documentario Benny Benassi – Equilibrio (di  D.Chanda, M.Mitchener, S. Camurri e C.Della Salda), un intimo ritratto del disc jockey vincitore di un Grammy Benny Benassi, illustre protagonista e testimone della scena house italiana e internazionale. Mercoledì 20 ottobre il Palladium ospita la proiezione, in lingua originale sottotitolata e in versione ridotta, del film JFK Revisited: Through the Looking Glass. Trent’anni dopo il film JFK – Un caso ancora aperto Oliver Stone ritorna sulla storia dell’uccisione del Presidente americano Kennedy grazie a documenti inediti che proverebbero  l’esistenza di un complotto per insabbiarne la morte. Presentato nella sezione Riflessi de La Festa del Cinema e in programma giovedì 21 ottobre, Crazy for Football – Matti per il calcio di Volfango De Biasi con Sergio Castellitto, Max Tortora e Angela Fontana, è la commovente storia di uno psichiatra che organizza il primo mondiale di calcio a cinque per squadre formate da pazienti psichiatrici. Chiude la programmazione il 22 ottobre il documentario No tenemos miedo di Manuele Franceschini, preziosa testimonianza sulle rivolte del 2019 a Santiago del Cile e represse brutalmente dalle autorità cilene.

Programma e Sinossi

Sabato 16 ottobre, ore 20

CON IL MARE NEGLI OCCHI di Paolo Magris, Italia 2021,  71’ (doc)

Cast: Yasmin Karam, Tommaso Sculin, Cinzia Calizzi, Paola Proto, Giulia Francis, Antonio Assisi, Giada Giaquinta, Michela De Franco, Gaetano Zizza, Simone Sette

Una ragazza calabrese appena tornata da Gorizia racconta a un’amica il suo viaggio: a guidarla verso il Friuli-Venezia Giulia è stato il folgorante incontro con la poesia e la letteratura di un certo Carlo Michelstaedter, filosofo e scrittore morto giovanissimo nel 1910. Qual è stato il motivo della sua tragica fine? E a chi appartiene quella strana ma familiare figura, intravista sulla spiaggia proprio alla fine del racconto di viaggio?

Domenica 17 ottobre, ore 20

MEDITERRÁNEO / MEDITERRANEO: THE LAW OF THE SEA | OPEN ARMS – LA LEGGE DEL MARE di Marcel Barrena, Spagna, Grecia, 2021, 112’

Cast: Eduard Fernández, Dani Rovira, Anna Castillo, Sergi López, Àlex Monner, Melika Foroutan

Film in v.o. con sottotitoli ita

Autunno 2015. Due bagnini spagnoli, Oscar e Gerard, colpiti dalla straziante fotografia di un bambino annegato nel Mediterraneo, vanno nell’isola di Lesbo, dove scoprono una realtà sconvolgente: ogni giorno migliaia di persone rischiano la vita cercando di solcare il mare con imbarcazioni precarie, per fuggire dalla miseria e dalle guerre che affliggono i loro Paesi d’origine. Ma la cosa più sconcertante è che nessuno sta svolgendo attività di salvataggio. Insieme a Esther, Nico e agli altri membri della loro squadra, Oscar e Gerard lotteranno per compiere il lavoro disatteso dalle autorità e per portare a migliaia di persone l’aiuto di cui hanno estremo bisogno. Questo viaggio si rivelerà un’odissea che cambierà per sempre le loro vite

Lunedì 18 ottobre, ore 20

TUSIND TIMER (A THOUSAND HOURS) di Carl Moberg, Svezia, Danimarca, 2021, 101’

Cast: Josefine Tvermoes, Anders Manley, Alba August, Kenneth M. Christensen, Anna Asp, Ferdinand Falsen Hiis.

Film in v.o. con sottotitoli ita

Il ragazzo insieme al quale Anna e Thomas formavano il loro complesso musicale, non avrebbe dovuto morire. E, successivamente, Anna non avrebbe dovuto baciare Thomas. Né avrebbe dovuto lasciare tutto e trasferirsi da Copenaghen a Berlino. E sicuramente Thomas non avrebbe dovuto ripresentarsi e ricomparirle davanti, dopo che ormai lei se n’era andata via e aveva cominciato una nuova vita. Ma la musica trova sempre la sua strada. Prima di scovare la propria voce nella vita e nella musica, Anna dovrà imparare ad amare, a perdonare, a dimenticare, nel corso di un’estate berlinese.

Martedì 19 ottobre, ore 20

BENNY BENASSI – EQUILIBRIO di Matt Mitchener, Devin Chanda, Stefano Camurri, Cesare Della Salda, Italia, Stati Uniti, 2021, 67’ (doc)

Film in v.o. con sottotitoli ita

Ritratto intimo del DJ Benny Benassi, il documentario racconta la storia italiana della dance music, dall’Italo-disco degli anni Settanta fino a oggi, e i sommovimenti globali subiti da questo genere musicale dei quali Benny è stato testimone nel suo strabiliante viaggio attraverso i mutamenti della musica popolare, con interviste a figure emblematiche di questo mondo, come DJ Tiesto, Paul Oakenfold, David Guetta, Daniele Davoli, Steve Aoki e altri.

Mercoledì 20 ottobre, ore 20

JFK REVISITED: THROUGH THE LOOKING GLASS di Oliver Stone, 118’

Film in v.o. con sottotitoli ita

In occasione della presentazione di JFK: Destiny Betrayed (di Oliver Stone, Stati Uniti, Regno Unito, 2021, 4 episodi, 240’ ), la Festa del Cinema ospiterà presso il Teatro Palladium la proiezione della versione cinematografica della serie: JFK REVISITED: THROUGH THE LOOKING GLASS di Oliver Stone, Stati Uniti, Regno Unito, 2021, 118’

Giovedì 21 ottobre, ore 20

CRAZY FOR FOOTBALL – MATTI PER IL CALCIO di Volfango De Biasi, Italia, 2021, 112’

Cast: Sergio Castellitto, Max Tortora, Antonia Truppo, Lele Vannoli, Angela Fontana, Massimo Ghini, Cecilia Dazzi

Lo psichiatra Saverio Lulli preferisce incontrare i suoi pazienti sul campo di calcio, convinto che questo sport serva come terapia per aiutarli a stare meglio. Così organizza il primo mondiale di calcio a cinque per squadre formate da pazienti psichiatrici. Solo il suo collega De Metris ostacola l’iniziativa, temendo che la competizione possa stressare i soggetti più problematici e gli nega il finanziamento. Ma Saverio sarà disposto a tutto pur di non abbandonare i suoi pazienti.

Venerdì 22 ottobre, ore 20

NO TENEMOS MIEDO di Manuele Franceschini, Italia, 2021, 70’ (doc)

Cast: Daniel Muñoz, Marcelo Herrera, Brigadas De Salud, Leonardo Villar, Juan Cristobal Peña, Luis Navarro

Film in v.o. con sottotitoli ita

18 ottobre 2019, Santiago del Cile. Dopo decenni di malcontento, l’aumento del prezzo del trasporto pubblico scatena la ribellione popolare. I disordini sono la conseguenza dell’applicazione del sistema neoliberale in un Paese che, a trent’anni dalla fine della dittatura, non è ancora definibile una democrazia. Mentre scene di guerriglia urbana attraversano le strade e le piazze del paese, la repressione della polizia cilena diventa brutale.

Author: Maria Grazia Di Mario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *