Su Raitre Francesca Fialdini con le quattro puntate di “Fame d’Amore”

Share Button

 

di Toto Torri

Sacrabilità, giovanissima e fresca di una Laurea in Scienza della comunicazione, Francesca Fialdini, debutta dai microfoni vaticani e  in quel  medesimo clima  è lei a cui viene  affidata    la rubrica religiosa “A sua immagine”, e che immagine è la sua,  sorridente, elegante  classe naturale che non te la insegna nessuno,  ci nasci, la mitica Chanel sentenziava,   ‘Non è  l’abito firmato  che fa  fortuna, lo rende famoso chi lo indossa” E per Francesca   con quel suol sorriso accattivante su un corpo di gazzella , non priva di una raffinata sensualità abbandona la sacrabilità e inizia il suo tragitto di vita professionale, una rubrica  di cinema “Moviextra”, le sfide che incontra le piacciono  e sono  prezioso bagaglio artistico. Lavora  con giornalisti esperti  come Franco  Di Mare.  Arriva “ Linea in diretta”, bene la  prima,  caos  nella  seconda con Timperi. Tutti a casa  e per Francesca il  “Da noi …a ruota libera”, è un  successo e da lunedi 11 marzo , Raitre, la rete più intelligente, le affida per 4 puntate “Fame d’Amore.” Si tratta di un servizio profondamente  sociale. Le telecamere puntate   su due comunità d’eccellenza, dove vengono raccolti ragazzi e ragazze, malati  da anoressia, bullismo, dipendenti da cibo,  droga , alcol ecc”. Una grande opera istruttiva e coraggiosa,  La terza rete non guarda gli ascolti, se ne frega , ma mira  a ben altro e si vede. Francesca  documentata al massimo , guiderà i vari interventi, quelli della gente, soprattutto della massa e  cercherà alla sua maniera di  non farci piangere addosso , ma dare loro la speranza, quella speranza non  come una chimera, ma che con tenacia, forza,  pazienza ottiene risultati miracolosi.

t.t

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *