Il Premio Zavattini proroga la scadenza a luglio 2020

Share Button

IN CORSO, NONOSTANTE LE DIFFICOLTA’ DELL’EMERGENZA COVID-19 LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DELL’EDIZIONE 2019-2020

A BREVE LA COMUNICAZIONE DELL’USCITA DEL NUOVO BANDO

 

PROROGATA  AL PRIMO LUGLIO LA SCADENZA PER LE ISCRIZIONI AL PREMIO

BOOKCIAK, AZIONE! 2020 CHE VEDE IL PREMIO ZAVATTINI E L’AAMOD COINVOLTI NELLA SEZIONE MEMORY CIAK

 

Nonostante le difficoltà legate al periodo di quarantena, gli attuali finalisti del Premio Zavattini, continuano a lavorare alla realizzazione completa delle opere vincitrici del 2019-2020 (Il mare che non muore di Caterina Biasiucci, Lo chiamavano Cargo di Marco Signoretti e L’angelo della storia di Lorenzo Conte) e nelle prossime settimane sarà comunicato il regolamento del nuovo bando.

 

Il Premio Zavattini conferma inoltre la sua partnership con il Premio Bookciak, Azione!, evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori veneziane (in programma dal 2 al 12 settembre) e informa che, a causa dell’emergenza Covid-19, è slittato al primo luglio il termine per le iscrizioni al concorso e al 20 luglio la consegna dei bookciak.

La sezione che coinvolge il Premio Zavattini, all’interno della manifestazione ideata da Gabriella Gallozzi (www.premio-bookciak-azione.it), è Memory Ciak, dedicata alla memoria e realizzata in collaborazione con LiberEtà, testata e casa editrice dello Spi-CGIL. Il libro prescelto su cui costruire un corto di massimo tre minuti è il romanzo Le vite di Emma di Ave Govi. Per la realizzazione dell’opera si potrà utilizzare gratuitamente il materiale di repertorio dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (AAMOD).

 

PREMIO ZAVATTINI
Sito ufficiale: http://premiozavattini.it
Pagina FB: https://www.facebook.com/PremioZavattini 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *