“Mother’s day”: una ricorrenza da ricordare ed omaggiare

Share Button

di Toto Torri

Pensieri stupendi

“Mother’s  day”,  un primo accenno di festeggiamento,  fu  un paio di secoli fa in America.

“La festa della mamma” , è una super ricorrenza da ricordare e omaggiare almeno con un fiore,  la mamma è una creatura al disopra di tutto, ci ha portato in grembo per nove mesi e ci ha messi al mondo. Noi siamo qui per Lei. Da noi si festeggia la seconda domenica di maggio dal 1956, quando al  senatore  Raoul Zaccaria , sindaco di Bordighera nacque l’idea  in questa ridente, accogliente cittadina, poco dopo Sanremo, nella  meravigliosa Riviera dei fiori.

Sky produce “Leonardo”

A settembre  in occasione dei 500 anni, dalla morte di Leonardo, Sky   presenta nel circuito cinematografico, un prodotto dì eccellenza; Luca Argentero per la prima volta in un film d’arte,  si cala nel mitico  personaggio. Con lui,Angela Fontana è la nobildonna Cecilia  Gallerani.

 

Il commissario Montalbano,  non finisce di stupirci.

Luca Zingaretti , il mitico commissario dalla nascita, dei romanzi di Camilleri, ha fatto il pieno,  nuovamente questa settimana, nella riproposta di un vecchio episodio , ha  stabilito il record di 5.644 mila spettatori  e il 24.20 per cento di share.   I  nuovi episodi  diretti sempre da  Sironi, sono girati, (da poco, il primo  ciak ) notte e giorno, come sempre a Punta Secca (Ragusa), (Vigata nella fiction);  Montalbano (Luca Zingaretti), lavora con gli stessi leggendari personaggi, Cesare Bocci(Augello) il Don Giovanni poliziotto, il fidato Fazio (Peppino Mazzotta) e il mitico Catarella  che sta spopolando in “Ballando con  stelle), ha riscosso simpatia  in studio e in tutto il nostro Pese, con le sue performance  e il suo fisico  certamente poco snello. Cesare Bocci, vincitore della passata edizione, è andato ad applaudirlo  in una delle passate puntate e si è complimentato  per il suo successo. Forse  dopo questi riusciti esperimenti,  Milly Czarlucci ,per la prossima edizione sta pensando a Luca Zingaretti , ma non sappiamo con quale risultato, è un personaggio tosto.

—-t.t.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *