Montalbano: a luglio il primo ciak per i nuovi tre episodi

Share Button

di Toto Torri

Andrea Camilleri è lo scrittore siciliano, che riesce sempre a  catturare  la grande massa  dei telespettatori, ottenendo  record di audience e di share.  Una storia firmata Camilleri è da tempo  garanzia, vedi la recente fiction,  “La stagione della caccia”, scritto molti anni prima di Montalbano, con l’attore siciliano Francesco Scianna,   in una Sicilia di fine Ottocento, attraverso una nobile famiglia del luogo.”La stagione della caccia”,  ha ottenuto un notevole  risultato, pari  a sette milioni 150 mila mila spettatori e  30,8 di share .

E’ da  sottolineare tra l’altro gli ascolti dei nuovi episodi  di Montalbano, con Luca Zingaretti,  che ha dato l’ anima al personaggio,ottenendo cifre record, 11 milioni 108 mila spettatori e  circa il 45 per cento di share, cifre da capogiro. Ad aprile verranno riproposte alcune vecchie storie del commissario. Novità, la Palomar  del  fortunato produttore  Carlo Degli Esposti a luglio riporterà a Vigata (Marina di Ragusa), l ‘intero cast,  capitanato da Luca Zingaretti , con gli  stessi  attori di sempre, dando il primo ciak   alle  riprese dei tre nuovi episodi, dai romanzi del prolifico Andrea Camilleri : “La rete di protezione”, “Il metodo Catalanotti” e “Salvo amato Livia  mia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *